Mar25092018

Font Size

Screen

Profile

Layout

Direction

Cpanel
Back COMUNICAZIONE CD CONTRODISTRIBUZIONE

CD Controdistribuzione

SULLA VICENDA AUTOSTRADE, FEGICA, FAIB ED ANISA SCRIVONO A DI MAIO E TONINELLI

autostrada 03BISOGNA FARE PRESTO PERCHE' IL SETTORE E' AL COLLASSO PER LA MIOPIA DI CONCESSIONARI E COMPAGNIE. CHIESTO UN INCONTRO.

le scriventi Federazioni che rappresentano i Gestori degli impianti di distribuzione carburanti, collocati sulle viabilità autostradale, intendono porre alla loro attenzione alcune problematiche legate alla gestione "privatistica" -anzichè pubblicistica- del sistema concessorio in uso sulle autostrade -drammaticamente assurto agli onori della cronaca, dopo la tragedia di Genova: nel sistema pubblicistico prima vengono gli interessi dei cittadini; in quello privatistico, quello del profitto dei (sub)concessionari.

Contro l'iniquo obbligo della fatturazione elettronica anticipata per i Gestori impianti chiusi su strade ed autostrade martedi' 26 giugno

sciopero eni1(rete ordinaria: dalle 19.30' del 25 alle 19.30' del 26; autostrade 22.00' del 25 alle 22 del 26)

Il testo del Comunicato Unitario.

DISTRIBUZIONE CARBURANTI: I NUOVI OBBLIGHI SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA CHE SCATTANO DAL PROSSIMO 1° LUGLIO SONO INCOMPATIBILI CON I RITARDI NELLA DISPONIBILITA’ DI ISTRUZIONI CERTE E DEI SUPPORTI TECNOLOGICI ADEGUATI.

L’ACCORDO CON UP SUL CONTRATTO DI COMMISSIONE ALLA STRETTA FINALE

futuro ultima entrataIl lunghissimo e complesso negoziato avviato, così come previsto dalla legge 27/2012, tra le Organizzazioni di categoria dei Gestori e Unione Petrolifera, volto a definire nuovi modelli contrattuali e segnatamente una tipizzazione del contratto di commissione -primo esempio tra altri possibili in seguito e probabilmente necessari- è ormai arrivato alla stretta decisiva.

Tamoil si deve mettere l'anima in pace: in Italia ci sono norme che vanno rispettate da tutti. Non interpretate a proprio uso e consumo

tamoil autostrada sospesaTAMOIL NON PUO' IMPUNEMENTE FARE STRAME DI LEGGI E REGOLAMENTI CONTINUANDO A GODERE -COME NEL CASO DELL'INTERRUZIONE DI PUBBLICO SERVIZIO LARGAMENTE PRATICATA IN ASSENZA DI SANZIONI- DELL'INERZIA DI CONCESSIONARI AUTOSTRADALI DISTRATTI E DI UNA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE IMPIGRITA DALLA ROUTINE.

SI APRE LA STAGIONE DEGLI ACCORDI. DIFFICILI MA POSSIBILI

logoivcongressoIl Ministero dell’Economia e delle Finanze per gli oneri della carte di credito, la fatturazione elettronica e la comunicazione dei corrispettivi.

Unione Petrolifera per i nuovi modelli contrattuali ed il primo livello sullo schema di contratto di commissione.

I NETTI NO! DELLA FEGICA

no segnaleObbligo per i Gestori di emissione della fattura elettronica dal 1/7/2018, senza correttivi alla norma? La Fegica, dice NO!

All’equivoco del credito di imposta sul costo della moneta elettronica; senza correttivi alla norma che equiparino le transazioni fra carte di credito e di debito, che detassi i rimborsi e li renda fruibili trimestralmente; senza fissare un tetto alle commissioni bancarie che agiscono (nel silenzio totale) in regime di Monopolio (e che stanno raddoppiando -sempre nel silenzio- le commissioni) la Fegica dice NO! E’ GIUNTO IL MOMENTO DI AGGIUNGERE UN SECONDO NO! ALLO STRAPOTERE DELLE BANCHE ED A UN SISTEMA DI FAVORI CONTRO CHI PRODUCE!

Che Fare?

chefareL'Ordinanza emessa dal Tribunale di Roma (in sede collegiale) ha indubbiamente una immensa rilevanza politica in quanto ribadisce alcuni principi che -nel corso degli anni- i titolari di impianti, nel nostro settore, avevano dimenticato.

Le Organizzazioni di Categoria, quindi, sono pienamente legittimate dalla Legge a fare Accordi economici

CONCLUSO L'ACCORDO CON ENI. FAIB-FEGICA-FIGISC: INDICATA NUOVA DIREZIONE PER IL SETTORE DOPO GLI ERRORI DEL RECENTE PASSATO

enilogo2Riproduciamo di seguito il testo del comunicato congiunto di Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc Confcommercio, a commento della sottoscrizione con ENI dell'Accordo collettivo aziendale relativo ai gestori di marchio della rete ordinaria.

ENI “STRAPPA” LA RETE: ECCO LA CONCORRENZA “AT HOME”

logo eni21UN GESTORE ENI SU DUE NON ADERISCE A IPERSELF H24. DALLA COSTOLA DEL LEADER NASCE ENI2 CON IL 15% DI QUOTA MERCATO

pubblicato su

CD FLASH n.2012-06 del 30.3.12.pdf

E’ una notizia! Questa volta é proprio la “questura”

IL MANAGER CERCA SCUSE

coperta linus1

MENTRE SI MOLTIPLICANO EPISODI DI MINACCE, RICATTI E PERSINO DI CALUNNIA PER STRAPPARE ADESIONI SU IPERSELF H24 DI ENI 

pubblicato su

CD FLASH n.2012-05 del 26.3.12

“Ti rifiuti di aderire a iperself h24? Ti denuncio all’Antitrust!” (ma qualcuno giura di avere sentito: “lo dico allo zio prete!”). Se non fosse che si sta giocando con la vita di migliaia di famiglie, ci sarebbe da sorridere.

SU IPERSELF H24 UN COPIONE GIA’ SCRITTO

firma1

ENI DISPONE. FIGISC FIRMA. FAIB E FEGICA NON SI PIEGANO.

pubblicato su

CD FLASH n.2012-04 del 19.3.12

di Roberto Di Vincenzo

Anche questa volta Eni ha riproposto lo stesso schema, ormai logoro e stucchevole, che considera i Gestori

A CIASCUNO LE SUE RESPONSABILITA’

venditore tappeti1

PER RICOSTRUIRE IL DIALOGO E’ NECESSARIO ABBANDONARE LE FURBIZIE E ANDARE OLTRE LE OPERAZIONI GATTOPARDESCHE

pubblicato su

CD FLASH n.2012-03 del 27.2.12

In queste ore molti stanno sbraitando sul protocollo sottoscritto dalla Toscana con la GDO che contiene un percorso facilitato nell’installazione di nuovi impianti

VOGLIAMO GIUSTIZIA

giudice1

LE CONDIZIONI DI DEGRADO DELLA CATEGORIA FUORI DAI “SALOTTI BUONI” E DENTRO L’AULA DEL “GIUDICE NATURALE”

pubblicato su

CD FLASH n.2012-02 del 16.2.12

di Roberto Timpani

Un recente forum organizzato da un autorevole quotidiano del settore sui temi di una possibile riforma della distribuzione carburanti si é trasformato nell’occasione

MA DOVE ERAVATE?

figure bendate1

QUELLI IERI INERTI DI FRONTE ALLA DISTRUZIONE DEL SETTORE E CHE ORA SI STRACCIANO LE VESTI CONTRO LA LIBERALIZZAZIONE

pubblicato su

CD FLASH n.2012-01 del 17.1.12

di Roberto Di Vincenzo

Più il ragionamento sulle liberalizzazioni va avanti e più decine di corifei si affannano a sottolineare i “mali” che la liberalizzazione porterebbe al nostro settore.

50 euro

50 europistola 153x145
Li dai al benzinaio. Ma a chi gonfiano le tasche?

Platts

plattssp 153x145
Cosa si nasconde dietro la quotazione internazionale

Mercato

catenefarfalla 153x145
Tante liberalizzazioni nessuna liberalizzazione

Selfizzazione

self1
Mettono il self service e lo chiamano progresso

Pompe bianche

pompa bianca 153x145
Il segreto? Comprano in extrarete e senza esclusiva