Sab23062018

Font Size

Screen

Profile

Layout

Direction

Cpanel
Back COMUNICAZIONE COMUNICATI COORDINAMENTO UNITARIO ROTTO IL TAVOLO CON ENI SU IPERSELF H24

ROTTO IL TAVOLO CON ENI SU IPERSELF H24

  • PDF
comunicato stampa cnu4

BENZINA: FAIB E FEGICA ROMPONO TRATTATIVA CON ENI ALLE PRIME BATTUTE. COMPAGNIA DI STATO VUOLE TAGLIARE MARGINI ED INVITA A LICENZIARE

Tagli al personale da parte dei gestori di impianti e dimezzamento del margine. Queste le proposte avanzate dall’Eni durante un incontro con i gestori che hanno spinto Faib-Confesercenti e Fegica-Cisl ad abbandonare il tavolo della trattativa appena  avviata, annunciando lo stato di agitazione.

“La compagnia petrolifera di Stato si è presentata con un pacchetto di proposte preconfezionate, quanto inaccettabili – hanno sottolineato i presidenti di Faib e Fegica – volendo accollare ai gestori il costo della nuova iniziativa commerciale “H 24”. Un’iniziativa che mette a rischio  il posto di lavoro per 5.000 dipendenti  e  che rende ancor più difficile la sopravvivenza dei gestori delle stazioni Eni.

Siamo stati costretti a lasciare il tavolo di fronte all’esplicito invito da parte della compagnia a licenziare i dipendenti, insieme all’annuncio del dimezzamento del margine dei gestori, già sotto la soglia di sopravvivenza. Di fronte a questa posizione – hanno concluso – abbiamo convocato per il prossimo 21 marzo il coordinamento dei gestori in occasione del quale verrà proclamato lo stato di agitazione che comporterà una serie di proteste sulla rete distributiva a marchio Eni”.

Comunicato Stampa CNU Faib/Fegica del 16.3.12.pdf


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

50 euro

50 europistola 153x145
Li dai al benzinaio. Ma a chi gonfiano le tasche?

Platts

plattssp 153x145
Cosa si nasconde dietro la quotazione internazionale

Mercato

catenefarfalla 153x145
Tante liberalizzazioni nessuna liberalizzazione

Selfizzazione

self1
Mettono il self service e lo chiamano progresso

Pompe bianche

pompa bianca 153x145
Il segreto? Comprano in extrarete e senza esclusiva