Mar17072018

Font Size

Screen

Profile

Layout

Direction

Cpanel
Back COMUNICAZIONE

Comunicazione

GOVERNO DISTRATTO: SCIPPATI I TABACCHI AI BENZINAI

  • PDF

comunicato stampa cnu4GOVERNO CONTRADDITTORIO E DISTRATTO: LE LIBERALIZZAZIONI PERDONO UN ALTRO PEZZO. NEL “DECRETO FISCALE” IL BLITZ NOTTURNO CHE SOTTRAE I TABACCHI AI BENZINAI.

Con un emendamento a prima firma dell’on. Elvira Savino (PDL), approvato in Commissione Finanza della Camera dei Deputati, nell’ambito dell’iter di conversione in legge del cosiddetto decreto fiscale, Parlamento e Governo si rimangiano e vanificano un altro pezzo delle liberalizzazioni, sottraendo di fatto il permesso ai gestori della distribuzione carburanti di vendere i tabacchi.

AUTOSTRADE: IL MISE CONVOCA I GESTORI

  • PDF

comunicato stampa cnu4GESTORI AUTOSTRADALI: INIZIATIVE CONTRO CONCESSIONARI E COMPAGNIE COLPEVOLI DEI PREZZI ALTI E DEI SERVIZI SCADENTI. PRIMO SEGNALE DI ATTENZIONE DAL MISE CHE PREANNUNCIA ALLE ASSEMBLEE NAZIONALI DEI GESTORI LA CONVOCAZIONE PER IL 23 APRILE.

Oltre 200 Gestori delle aree di servizio autostradali, il 65% del totale, hanno assicurato la loro presenza alle due assemblee nazionali convocate dal Coordinamento Nazionale Unitario di Faib Confesercenti e Fegica Cisl, tenute tra ieri ed oggi a Bologna e a Caserta.

CAROBENZINA: ENNESIMO AUMENTO TRAINATO DA ENI

  • PDF

comunicato stampa fegica2CAROBENZINA: ENNESIMO AUMENTO TRAINATO DA ENI MENTRE IL GOVERNO RIMANE A GUARDARE. LA COMPAGNIA DI STATO PRIMA ALZA I PREZZI ALLE STELLE E POI FA PUBBLICITA’ MILIONARIE PER RECLAMIZZARE GLI SCONTI. GESTORI “SCRIVONO” AGLI AUTOMOBILISTI E LI INVITANO A NON LASCIARSI INGANNARE.

Un aumento dei prezzi dei carburanti ogni tre giorni, in media, dall’inizio dell’anno ha portato la benzina alle soglie dei 2 euro al litro ed ora eni, la compagnia di Stato, investe decine e decine di milioni di euro per pubblicizzare gli “sconti”.

ENI “STRAPPA” LA RETE: ECCO LA CONCORRENZA “AT HOME”

  • PDF

logo eni21UN GESTORE ENI SU DUE NON ADERISCE A IPERSELF H24. DALLA COSTOLA DEL LEADER NASCE ENI2 CON IL 15% DI QUOTA MERCATO

pubblicato su

CD FLASH n.2012-06 del 30.3.12.pdf

E’ una notizia! Questa volta é proprio la “questura”

IL MANAGER CERCA SCUSE

  • PDF

coperta linus1

MENTRE SI MOLTIPLICANO EPISODI DI MINACCE, RICATTI E PERSINO DI CALUNNIA PER STRAPPARE ADESIONI SU IPERSELF H24 DI ENI 

pubblicato su

CD FLASH n.2012-05 del 26.3.12

“Ti rifiuti di aderire a iperself h24? Ti denuncio all’Antitrust!” (ma qualcuno giura di avere sentito: “lo dico allo zio prete!”). Se non fosse che si sta giocando con la vita di migliaia di famiglie, ci sarebbe da sorridere.

GESTORI ENI IN AGITAZIONE CONTRO IPERSELF H24

  • PDF

comunicato stampa cnu4ENI: I COMITATI DI COLORE FAIB FEGICA PRONTI AD AZIONI DI PROTESTA E DI DENUNCIA

I Comitati di colore Eni Agip aderenti al Coordinamento Unitario Faib Fegica hanno esaminato lo stato delle relazioni tra l’Azienda petrolifera di stato e la rappresentanza dei gestori.

I comitati di colore hanno giudicato grave l’iniziativa di Eni su iperself h24 lesiva dei principi delle più elementari regole del confronto sindacale, apertamente in violazione della legge 32/98 e della legge 57/2001 e del DL 1/2012.

SU IPERSELF H24 UN COPIONE GIA’ SCRITTO

  • PDF

firma1

ENI DISPONE. FIGISC FIRMA. FAIB E FEGICA NON SI PIEGANO.

pubblicato su

CD FLASH n.2012-04 del 19.3.12

di Roberto Di Vincenzo

Anche questa volta Eni ha riproposto lo stesso schema, ormai logoro e stucchevole, che considera i Gestori

ROTTO IL TAVOLO CON ENI SU IPERSELF H24

  • PDF

comunicato stampa cnu4BENZINA: FAIB E FEGICA ROMPONO TRATTATIVA CON ENI ALLE PRIME BATTUTE. COMPAGNIA DI STATO VUOLE TAGLIARE MARGINI ED INVITA A LICENZIARE

Tagli al personale da parte dei gestori di impianti e dimezzamento del margine. Queste le proposte avanzate dall’Eni durante un incontro con i gestori che hanno spinto Faib-Confesercenti e Fegica-Cisl ad abbandonare il tavolo della trattativa appena  avviata, annunciando lo stato di agitazione.

ENI ALZA I PREZZI E CACCIA I BENZINAI

  • PDF

comunicato stampa cnu4CARO BENZINA: ENI VIOLA LA LEGGE, TRASCINA I PREZZI AL RIALZO E AVVIA AZIONI PER CACCIARE I BENZINAI. IL GOVERNO INTERVENGA. I GESTORI CONVOCANO LA MANIFESTAZIONE NAZIONALE PER IL 13 MARZO.

Mentre la crisi morde e i consumi petroliferi calano, Eni -l’azienda petrolifera leader del mercato, il cui azionista di riferimento è ancora saldamente lo Stato- da un lato trascina i prezzi al rialzo e, dall’altro, manda un “messaggio” a Parlamento e Governo, rei di aver avviato il processo di liberalizzazione ed apertura del mercato dei carburanti.