Mar21082018

Font Size

Screen

Profile

Layout

Direction

Cpanel
Back ATTIVITÀ SINDACALE

ATTIVITÀ SINDACALE

FEGICA E FAIB: CONFERMATE INZIATIVE IN CORSO IN AUTOSTRADA

  • PDF

benzacartelloneComunicazione congiunta Faib/Fegica del 31.7.12 a tutti i gestori di AdS autostradali

Cari colleghi,

come avrete avuto modo di sapere, dopo una pausa prolungata e di cui il Ministero ha assunto la responsabilità, il “tavolo autostrade” è stato riconvocato per giovedì 2 agosto prossimo, grazie alle sollecitazioni ulteriori recepite dal Sottosegretario De Vincenti, in occasione della firma del Verbale d’incontro del 27.7.12.

ANCHE L'AUTHORITY SULLO SCIOPERO CONVOCA I GESTORI

  • PDF

alesse robertoDopo quella del Ministero dello sviluppo economico fissata per martedì 24, alle Organizzazioni di categoria dei gestori, arriva anche la convocazione della Commissione di Garanzia per lo sciopero nei pubblici servizi.

L'Authority presieduta da Roberto Alesse ha fissato per lunedì 23 alle 11.00 l'audizione che Faib, Fegica e Figisc/Anisa avevano richiesto con una comunicazione formale nella giornata di ieri.


L'atto di convocazione della Commissione di Garanzia sullo sciopero.pdf

 

SCIOPERO: DE VINCENTI (MISE) CONVOCA GESTORI E PETROLIERI

  • PDF

claudio de vincentiIl Sottosegretario al Ministero dello sviluppo economico, prof. Claudio De Vincenti, convoca per il prossimo 24 luglio, alle ore 18.30, il cosiddetto "tavolo carburanti".

La convocazione è da mettere in relazione alla proclamazione dello sciopero nazionale dei gestori -effettuata congiuntamente da Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio- previsto per il primo weekend di agosto, nei giorni 3, 4 e 5 agosto.

I GESTORI CHIEDONO L'AUDIZIONE ALL'AUTHORITY SULLO SCIOPERO

  • PDF

commissione sciopero 01Con una comunicazione formale, le Organizzazioni di categoria dei gestori -Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio- hanno richiesto di essere ascoltate dalla Commissione di Garanzia per lo sciopero nei pubblici servizi, in relazione alla proclamazione di sciopero prevista per il primo weekend di agosto.

La Commissione aveva evidenziato alle sigle sindacali, nella giornata di ieri, che il 3 agosto rappresenta una data "in franchigia" secondo il codice di autoregolamentazione imposto alla categoria (Regolamentazione provvisoria del 19.7.2001, adottata con Delibera della Commissione n.1/94) e che quindi non sarebbe utilizzabile all'interno della proclamazione suddetta.

Stato di agitazione della categoria e iniziative sindacali estate 2012

  • PDF

Le iniziative sindacali proclamate con il comunicato stampa congiunto di Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc/Anisa Confcommercio del 17.7.12:

  • da mercoledì 18 luglio, campagna di informazione e sensibilizzazione verso i cittadini e gli automobilisti e avvio raccolta firme sulla petizione popolare per prezzi dei carburanti più bassi sempre;
  • da lunedì 23 luglio, sospensione degli accordi collettivi per la parte riguardante il prezzo massimo di rivendita sui carburanti;
  • da lunedì 30 luglio a domenica 5 agosto, sospensione dei pagamenti del rifornimento carburanti attraverso carte di credito, pago bancomat e carte bancarie;
  • da venerdì 3 a domenica 5 agosto, chiusura di tutti gli impianti di rifornimento carburanti, self service compresi, sia su rete ordinaria che autostradale, sulla cui viabilità verrà adottata una specifica articolazione delle chiusure, integrata con le azioni in corso, che verrà comunicata in seguito.

Il materiale informativo sulle iniziative a disposizione dei gestori.

VERTENZA A3. INTERROGAZIONI PD SU PREZZI E ESCLUSIVA

  • PDF

cartina salerno-reggioPrezzi dei carburanti più alti d'Italia, degrado delle infrastrutture, concessioni scadute, stato di crisi delle gestioni e vincolo di fornitura in esclusiva.

Sono questi i temi che, in estrema sintesi, vengono sollevati da due differenti interrogazioni avanzate da esponenti dei gruppi parlamentari del Partito Democratico alla Camera dei Deputati ed alla Regione Calabria, in relazione alla tratta autostradale Salerno/Reggio Calabria.

A partire, infatti, dai documenti che illustrano e motivano la vertenza che i Gestori delle Aree di Servizio della A3, insieme con le Organizzazioni di categoria, hanno avviato con le comunicazioni ad Anas, al Governo e ai Presidenti di Regione e la conferenza stampa della scorsa settimana, gli Onorevoli Oliverio, Laratta e Guccione sollecitano ai rispettivi interlocutori istituzionali spiegazioni ed interventi urgenti per dare soluzione alle criticità denunciate.

VERTENZA A3. I GESTORI CHIEDONO AD ANAS LA DEROGA SULL'ESCLUSIVA

  • PDF

anas 01Sulla "vertenza Salerno/Reggio Calabria" le tre Organizzazioni di categoria dei Gestori autostradali scrivono congiuntamente al Presidente dell'ANAS, Ciucci, e per conoscenza al Ministro Passera, al Sottosegretario De Vincenti e ai Presidenti delle Regioni Calabria, Campania e Basilicata.

Con la comunicazione Faib, Fegica e Anisa denunciano il carattere di massima urgenza che ormai investe la situazione delle Aree di Servizio della tratta, annunciano lo stato di agitazione, mettendo a conoscenza della concessionaria e delle Istituzioni le azioni sindacali già contenute nel comunicato stampa diffuso ieri, e richiedono "di valutare la sussistenza delle condizioni che renderebbero indispensabile -in nome dell’interesse collettivo cui la concessione pubblica deve attendere- derogare dal vincolo di fornitura in esclusiva dei carburanti, fintantoché le compagnie petrolifere titolari dell’affidamento non rimuovano i comportamenti descritti e si astengano dal fissare prezzi dei carburanti palesemente discriminatori per le gestioni stesse, per i cittadini delle Regioni interessate e per gli automobilisti".

FAIB E FEGICA A ENI: INTERROMPERE GLI ABUSI

  • PDF

iperself h241Alla luce delle indiscrezioni trapelate sull'iniziativa "riparti da eni" e alla vigilia della conferenza stampa di presentazione di Eni, il Coordinamento Nazionale Unitario di faib Confesercenti e Fegica Cisl scrive alla Direzione della Divisione Refining & Marketing, illustrando i motivi di contrarietà all'iniziativa e denunciando i comportamenti in contrasto con gli Accordi sottoscritti e alle leggi in forza delle quali sono stati sottoscritti.

Di seguito pubblichiamo il testo integrale della comunicazione scaricabile nella versione originale pdf.

IL 31 MAGGIO INCONTRO GESTORI-ENI R&M

  • PDF

enilogo2E' fissato per le ore 9.00 di giovedì 31 maggio, presso la sede di Via Laurentina, a Roma, l'incontro tra le Organizzazioni di categoria dei Gestori e la direzione di Eni R&M.

Si tratterà della prima occasione di confronto dalla rottura avvenuta a metà marzo, a causa dell'introduzione dell'iniziativa aziendale "iperself h24".

50 euro

50 europistola 153x145
Li dai al benzinaio. Ma a chi gonfiano le tasche?

Platts

plattssp 153x145
Cosa si nasconde dietro la quotazione internazionale

Mercato

catenefarfalla 153x145
Tante liberalizzazioni nessuna liberalizzazione

Selfizzazione

self1
Mettono il self service e lo chiamano progresso

Pompe bianche

pompa bianca 153x145
Il segreto? Comprano in extrarete e senza esclusiva