Gio18072024

Font Size

Screen

Profile

Layout

Direction

Cpanel
Back NOTIZIE

Notizie

Taglio accise sui carburanti. Nota della Fegica. NECESSARIO FARE SUBITO CHIAREZZA.

  • PDF

 nota stampaLa confusione interpretativa generata dai provvedimenti assunti dal Governo, rischia seriamente di riflettersi sulla rete distributiva e sui consumatori. Malgrado le nostre insistenti sollecitazioni dei giorni scorsi, i decreti nulla dicono sulle quantità già immesse al consumo al momento della loro entrata in vigore. Il che fa ritenere oggettivamente che quelle stesse quantità saranno ancora vendute con accise “piene”.

DI VINCENZO – FEGICA (BENZINAI). CAROCARBURANTI: SUBITO PREZZI AMMINISTRATI

  • PDF

di-vincenzo-450Bene gli interventi del Governo per frenare le speculazioni dei padroni dell’elettricità. Ora è il momento dei carburanti. Se il carobollette mette in ginocchio la produzione oltre le famiglie, il carocarburanti (+13% in 6 mesi) è in grado di produrre un ulteriore effetto domino sui prezzi alla distribuzione di ogni genere e, di conseguenza, sull’inflazione. Mettere sotto controllo i prezzi dei carburanti non è solo necessario, ma è possibile da subito.

L’ILLEGALITA’ E’ MOLTO PIU’ DIFFUSA DELLE MAFIE. I CONTRATTI, CARTINA AL TORNASOLE DELLA “PIRATERIA”.

  • PDF

26042014013254Inutile girarci più attorno: i comportamenti illegali nella distribuzione carburanti sono molto più diffusi di quanto sia riuscita ad infiltrarsi la criminalità organizzata, in un modo o nell’altro.

Vale la pena lasciare ai sociologi l’indagine sul fatto che le mafie abbiano potuto godere di un terreno maggiormente fertile proprio grazie all’endemica inclinazione ad abusare degli già squilibrati rapporti di forza, dei vuoti normativi, dell’orgoglio esibito nello spingersi sempre un po’ più oltre il segno, di controllori per troppo tempo disarmati e comunque con una vaga reazione conciliativa.

FUGGI LE CHIACCHIERE.

  • PDF

ChiacchiericcioSe c’è qualcosa che salta agli occhi è l’uso a dir poso parsimonioso che del web e, in particolare, dei social fa la Fegica e i suoi dirigenti nazionali.

Sarà per incapacità, sarà per una scelta politica, ma la nostra Federazione affida la sua capacità di iniziativa, la sua proposta ad un (forse) vecchio modo di informare.

Prediligendo affidare, se reputato degno darne pubblicità, la comunicazione formale, il commento, la nota al filtro terzo, imparziale e critico dell’informazione istituzionale (e professionale).

Domani, con il Vice Ministro Galli, la firma dell'Accordo sul contratto di commissione.

  • PDF

mise01Alla presenza del Vice Ministro, Dario Galli, domani 12 dicembre, alle ore 11.30, sarà sottoscritto e depositato presso il Ministero dello sviluppo economico, così come previsto dall'art.17 della legge 27/2012, l'Accordo per la tipizzazione del contratto di commissione.